condizionatori

Climatizzazione auto: al servizio del vostro benessere

Se le prestazioni del condizionatore decadono, è probabile che sia necessario verificare, ed eventualmente ripristinare, la carica di fluido refrigerante. Ricaricare il climatizzatore della propria auto è importante, cosi come è importante tenere sotto controllo e sostituire i filtri di climatizzazione che filtrano l’aria all’interno dell’abitacolo. Di norma questo processo andrebbe svolto ogni 2 anni circa.

Nella nostra autofficina disponiamo di un macchinario per la ricarica dei climatizzatori, con la quale è possibile ricaricare i climatizzatori che utilizzano il gas r134a, uno standard diffuso su quasi tutte le auto a pertire dal 1992.